Primo Maggio – Orgosolo (NU)

01
maggio
2014
#Trekking

1 maggio 2014, Orgosolo (NU)

Dopo tanta attesa, settimane di preparazione, contatti con i b&b e pianificazione delle escursioni, finalmente arriva il giorno della partenza: per il lungo weekend di maggio abbiamo programmato 4 giornate di escursioni e trekking nel Supramonte, tra Orgosolo, Dorgali e Urzulei.
A causa dei tanti giorni festivi, e della difficoltà di spostarsi in montagna con i mezzi pubblici, purtroppo siamo costretti ad abbandonare l’idea iniziale del viaggio a piedi, quindi alle 10:00 del 1 maggio siamo già in macchina.
Novità delle novità, guido io, perché Danilo dice che a me piacciono i viaggi in macchina solo perché guida sempre lui e non mi stanco. Decido quindi di smentirlo, e mi metto al volante sino alla tappa di Abbasanta.
Il viaggio è tranquillo e DIVERTENTE anche se guido io, e dopo circa 1 h e mezzo arriviamo alla prima sosta prevista. Merenda, cambio autista e si riparte.
Arriviamo ad Orgosolo all’ora di pranzo, e ci fermiamo a mangiare i nostri panini vegetariani in un’area attrezzata per la sosta. La giornata prevede la visita a quello per cui Orgosolo è famosa: i suoi murales.
Non c’è bisogno di una guida, basta lasciarsi guidare dai disegni e dalle pitture che caratterizzano i muri e le pareti delle case lungo le vie del paese; arrivati alla via principale, la più suggestiva, ci lasciamo conquistare dai disegni e dalle rappresentazioni della storia passata e moderna, mischiate e fuse le une con le altre. I murales si susseguono senza un filo logico, senza una sequenza temporale, ma hanno un’armonia tale nei colori e nei disegni che sembrano tutti parte dello stesso immenso dipinto. Dopotutto la storia è questo, un miscuglio di uomini ed eventi, di passato e presente che si ripetono,a volte in sequenza e a volte no, e i murales rispecchiano questa casualità e allo stesso tempo questa sincronia in maniera stupenda.

A pomeriggio inoltrato ci avviamo verso la nostra destinazione, il B&b Canales, un oasi paradisiaca situata sul lago Cedrino. La struttura è immersa nel verde, il giardino è stupendo, ricco di piante e fiori e curato nei minimi dettagli, così come le stanze con vista sul lago, impeccabili e davvero suggestive. La cena è la nostra solita da escursione: pasta sugo e fornellino, siamo ben attrezzati!

Dopo cena, subito a letto. Domani ci aspetta una dura e lunga giornata.

Photo Gallery

Orgosolo (NU), 1° maggio

Nessun Commento

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>