CAMINADA POPULAR – Blanes

17
agosto
2013
#Trekking

CAMINADA POPULAR «NIT DE SANT BONÓS»

Blanes, 17 d’Agost de 2013 a les 22.30 h

Ieri sera ho partecipato ad uno dei tanti eventi organizzati dal comune di Blanes per la Fiesta Mayor “petita”, ovvero la versione ridotta della settimana di festa che ha avuto luogo a luglio. La verità è che preferisco molto di più questa, perchè ha un carattere più intimo e popolare, senza l’affollamento turistico e il chiasso incredibile delle attrazioni del luna park che caratterizzavano l’altra.

Alle 22.30 è iniziata la “camminata popolare”, ovvero un percorso di 8km con un dislivello massimo di 150 metri che abbraccia ad anello il centro cittadino, partendo dallo stesso.

Abbiamo preso le nostre dorsali venerdì pomeriggio, quando ancora si distribuivano i numeri dal 2000 in su, ma sabato pomeriggio già si prevedeva che si sarebbe superato il limite massimo dei 5000 partecipanti. E infatti così è stato, qualcuno ha dovuto rinunciare alla gara, e per la prima volta da quando la camminata viene organizzata le dorsali sono state consegnate tutte. Si parte dal lungomare, e all’arrivo l’impatto visivo ed emotivo è incredibile: tantissime persone, giovani e giovanissimi, famiglie con bambini, passeggini e persino qualcuno che si fa accompagnare dal proprio cane. Molti (soprattutto ragazzi) indossano costumi buffi e collane di fiori, e si prevede che questa camminata sarà una grandissima festa. Alle 22.35 suona la sirena della partenza, ma dal momento che non l’abbiamo sentita ci muoviamo solo perchè davanti a noi iniziano a correre tutti…

La gente è talmente tanta che il primo tratto permette a malapena una camminata, e bisogna stare attenti a non finire addosso a qualcuno, ma non appena la strada si allarga inizia la marcia vera. Non appena iniziamo il tratto che passa in mezzo alle balconate inizio a capire cosa significa la frase di avvertimento “potrebbero tirare acqua, metti il telefono in una busta di plastica”.

Secchi, bacinelle, bottiglie, pistole d’acqua e persino il tubo per innaffiare: tutto è ammesso e tutti quanti corriamo sotto le balconate che regalano docce al grido di “Aigua! No ni ha prou!” (Acqua! Non ci basta!). Battendo le mani e incitando i generosi cittadini passiamo balconata dopo balconata, fino a che non ci ritroviamo completamente zuppi, e continuiamo la nostra camminata rinfrescati dall’acqua e rinvigoriti dalle risate generali di docciati e..doccianti. Lascio indietro la famiglia e i bambini, e con la mia amica decidiamo di fare sul serio: empieza la carrera! Iniziamo a correre schivando a destra e a sinistra, a volte salutando in italiano, altre in inglese o ancora in ceco, e riceviamo saluti in altrettante lingue. Inizia la prima vera salita, verso il Jardì Botanico Marimurtra, e la corsa si trasforma in camminata un’altra volta,accompagnata da canzoni e applausi di incitamento. In discesa (facile) iniziamo a correre nuovamente, cercando di passare perlomeno nel gruppo dei primi mille, visto che a voltarci indietro sembriamo veramente tra gli ultimi! C’è da ribadire che la camminata non prevede nè vincitori nè premi, però sarebbe bello riuscire a sorpassare ancora un po’. Altra salita, questa volta verso Cala Sant Francesc, e nuovamente si cammina, illuminati solo dalla luce delle stelle e da qualche torcia qua e là. L’ultima discesa è quella decisiva che riporta al lungomare, dove un enorme gonfiabile accoglie con la scritta ARRIBADA. Corriamo per tutto l’ultimo tratto, e io gasata e con l’adrenalina a mille inizio a superare cantando e incitando la mia amica…a 100 metri dall’arrivo alziamo le mani e superiamo il traguardo urlando come se avessimo vinto la medaglia d’oro olimpica, ma c’è da dire che non siamo le uniche..Ci attendono thè freddo,limonata e anguria fresca, che vengono distribuiti ai partecipanti man mano che arrivano.

La tappa finale prevede bagno in spiaggia (con costume o vestiti), e dopodichè possiamo ritenerci soddisfatti e tornare a casa.

Per la cronaca: il “vincitore” della gara ha percorso il tracciato in 25 minuti, ma era un campione olimpico e quindi non fa testo.

Noi siamo arrivati in 1h e 39 minuti, ma abbiamo avuto l’opportunità di godere di una grandissima festa sportiva, che promuove lo sport e l’aggregazione sociale.

Grazie Blanes!

Mappa interattiva

Distanza totale: 7902 m
Altitudine massima: 161 m
Altitudine minima: 52 m
Totale salita: 237 m
Totale discesa: -240 m
Scarica

Nessun Commento

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>