OpenDay – Tricase in bici

23
agosto
2013
#Cicloturismo

Tricase (LE) – 23 Agosto 2013 – OpenDay

Oggi gli OpenDay della Regione Puglia ci portano a Tricase in un tour guidato dalla cooperativa sociale Terrarossa in collaborazione con “Salento bici tour”.

L’appuntamento è alle 9.00 alla stazione di Tricase. Noi arriviamo puntuali alle 8.50, partendo da casa alle 8.15. Aspettiamo un po’, forse siamo arrivati troppo puntuali. Si sa, queste cose partono sempre in ritardo.

Dopo qualche disguido tecnico e l’appello si parte in bici per il centro di Tricase.

Prima tappa, Palazzo Gallone. Entriamo dall’accesso che da su Piazza Pisanelli e parcheggiamo le bici nell’atrio interno del palazzo. Qui un esperto di storia ci racconta qualche particolare sull’edificio storico e su Tricase più in generale: le casate principali, il ministro Pisanelli, la storia del Palazzo Gallone e curiosità sulla cultura rurale.

Riprendiamo le bici e andiamo in Piazza Don Tonino Bello. Qui ci aspettano gli amici dell’Associazione Liquilab, molto attrezzati e organizzati, vincitori di un progetto con il bando Principi Attivi. L’associazione si occupa in particolare di ricerca antropologica, visuale e artistica ai fini del recupero della memoria antica e moderna. Ci mostrano un documentario girato ai fini del progetto e invitano a parlare anche l’organizzatrice del laboratorio di tessitura artigianale che organizzano durante l’estate. È tutto molto bello e toccante, ma il tempo scorre e non possiamo fermarci troppo. Ripartiamo subito per la prossima tappa, la bottega delle ceramiche.

Arriviamo alle ceramiche del Sig. Branca. La bottega è situata nel centro storico e anche la composizione dell’edificio fa pensare al valore storico dell’edificio stesso: stanze piccole e alte, dislocate su più livelli e con volte a stella. Vedere queste piccole stanza piene di ceramiche è bellissimo, tantissimi colori e disegni semplici e lineari. La signora che sta al tornio ci concede una piccola dimostrazione, posiziona l’argilla che comincia a girare e pian pianino, con molta pazienza e delicatezza, bagnando di tanto in tanto, realizza una piccola brocca, sembra una di quelle da un quarto di vino.

Passiamo poi ai passaggi successivi, applicazione dello smalto naturale e pittura. La prima fase è molto semplice, dopo una veloce immersione lo smalto si asciuga in meno di un minuto. La pittura invece come potete immaginare richiede più tempo, dipende anche da cosa si vuole disegnare sulla ceramica.

Sono le 11.00, il sole e alto e caldo e non ci va di arrivare a casa tardi. Avviso lo staff che ci stacchiamo dal gruppo perché abbiamo fretta e dopo aver compilato il questionario di gradimento partiamo per casa. Dopo un paio di salite siamo già nella zona Matine vicino ad Alessano.

Saluto Alberto e Mariella che, con la faccia tutta rossa per le salite precedenti, è preoccupata e si fa i conti di quante salite deve ancora “scalare”.

Forza Mariella, le prossime saranno sicuramente meno faticose :)

Mappa interattiva

Distanza totale: 15616 m
Altitudine massima: 175 m
Altitudine minima: 119 m
Totale salita: 277 m
Totale discesa: -279 m
Scarica

Photo Gallery

OpenDay - Tricase in bici

Nessun Commento

Lascia un commento

XHTML: Puoi usare questi tag: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>